Si scrive C'entra o Centra? C'entrare o Centrare?


Si fa sempre una gran confusione con i due verbi c'entrare e centrare e, il dubbio si ripete anche al presente, centra o c'entra?... il motivo? Entrambe le grafie sono corrette, il suono è praticamente identico ma, hanno significati completamente diversi. Quindi per non sbagliare nello scritto, occorre conoscere il significato di ciascuno. Questo tipo di dubbi è per lo più legato al binomio ignoranza-pigrizia, basterebbe sfogliare le pagine di un qualsiasi vocabolario per "scioglierli", ma dobbiamo fare i conti anche con la pigrizia che spesso prende il sopravvento, fino a farci autoconvincere che l'uno o l'altro sono la stessa cosa.


CENTRARE: deriva dal sostantivo "centro" e può significare fissare nel centro, far corrispondere il centro, colpire in pieno un bersaglio.

Esempio:
- Luca non centra mai il bersaglio.
- Centrato in pieno!



C'ENTRARE: è una parola formata dall'avverbio di luogo "ci" + il verbo "entrare". Si usa quando si chiede se una cosa è attinente al contesto.

Esempio:
- Ma cosa c'entra?
- Non c'entra niente!

Chi capisce che c’entra, centra l’obiettivo.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".