Riassunto del libro "La mia corsa", Sommariva


di Gianluigi Sommariva
Riassunto:

Il racconto è incentrato sul tema della corsa, intesa sia come disciplina sportiva, sia come metafora della vita. Il protagonista è Andrea, un ragazzo con la passione per la corsa e come tutti gli atleti che praticano questa disciplina sogna un giorno di poter correre la maratona. Grazie alla corsa impara a conoscere meglio se stesso e gli altri; è un tipo tranquillo e vive la vita come un qualsiasi adolescente. Le cose cambiano quando inizia a sentire dei dolori alla gambe, l'esito della visita medica è uno dei più tristi e che lo farà precipitare in una nuova dimensione: i dolori avvertiti tempo prima ai piedi, sono il sintomo di una malattia che lo priverà dell'uso delle gambe. Il sogno di Andrea va in frantumi e, a questa triste situazione si va ad aggiungere quella del padre, già in crisi depressiva dopo il licenziamento da parte della sua ditta, che sparirà per qualche tempo. Ma in compenso Andrea potrà contare sull'aiuto degli amici (in particolare di Nick) prima, e poi anche sul padre ritornato da lui. L'affetto da parte di tutte le persone che gli vogliono bene sarà per Andrea un valido motivo per risalire la china e, grazie alla sua forza di volontà, riuscirà ad accettare la sua nuova condizione di invalidità e tornerà ad amare la vita.

Il libro lo potete trovare su Amazon.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".