Differenza tra immissario ed emissario


Quando in un terreno è presente una depressione (una conca) l’acqua si accumula e si forma un lago. Se un lago è collegato a un fiume, possiamo avere un immissario e/o un emissario; per non confondere i due termini, vi lascio le rispettive definizioni:

Un immissario è un corso d'acqua che da solo o assieme ad altri fa affluire l'acqua in un lago, solitamente naturale.

Un emissario è un corso d'acqua (un fiume) che esce da un lago.

Se i laghi posseggono un emissario, sono detti aperti; e in tal caso le variazioni annue di livello sono contenute entro ristretti limiti. Se manca un emissario, i laghi sono detti chiusi (o endoreici) e, possono assumere dimensioni notevoli. (es. il mar Caspio). Quest'ultimo tipo di laghi s'incontra comunemente nelle aree steppiche e desertiche; nonostante l'evaporazione e la filtrazione del terreno manca un deflusso regolare, quindi il sale portato dalle acque fluenti finisce per accumularsi gradualmente e il lago diventa salato. I laghi provvisti di emissario sono invece generalmente ad acque dolci.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".