Mappa concettuale: Il saggio breve



Il saggio breve è una scrittura documentata (argomento ben conosciuto) di carattere informativo come una relazione, perciò non deve essere personale ma oggettivo. Quindi non bisogna scrivere "io penso che...", "ritengo...", "credo che..." ecc.

Il saggio breve si divide in tre fasi. La prima fase è quella della pianificazione: lettura e analisi dell'argomento, scelta della destinazione, uso del registro linguistico, stesura di una scaletta o schema, individuare all'inizio il nocciolo del problema intorno al quale organizzare tutte le informazioni. La seconda fase è la stesura: scrivere una breve introduzione, il testo evidenziando tesi e antitesi con rigore espositivo, quindi una conclusione riassumendo i dati più significativi; se richiesto assegnare un titolo.

La terza fase è la revisione: riascolto e correzione del testo, facendo attenzione alla lunghezza massima.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".