Mappa concettuale: Filosofia antica



La filosofia antica ha come scopo la ricerca e possesso del sapere (contemplazione/azione). Nasce in Grecia perché presenta forme di governo democratiche e società dinamiche e in trasformazione. Ad opera di Talete (VII-VI sec. a.C.) che supera le spiegazioni mitiche e poetiche del mondo ed utilizza la libera indagine della ragione e l'osservazione. La filosofia antica studia come conciliare la verità della ragione con la verità di fede (Agostino Tommaso - periodo ontologico), l'uso che si può fare del sapere (scuole elleniche - periodo etico), i fondamenti dell'essere (Platone e Aristotele), la sapienza umana da ricercare (Socrate), la sapienza umana da insegnare (i Sofisti - periodo antropologico), la natura e l'archè (i presocratici - periodo cosmologico). 

Fonte: Mapper-Mapper



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".