Mappa concettuale: Polis e colonie



Nel IX sec. a.C. si diffonde la tattica oplitica e si vuole partecipare alla politica (sovranità al popolo): nasce la "polis" (città-stato). Nascono lotte tra poveri e ricchi che favoriscono la nascita dei tiranni che però introducono a costituzioni democratiche. Vi è una spinta alla fondazione di nuove colonie (2° colonizzazione), sviluppo dei commerci e progresso economico.

Sparta e Atene sono due polis opposte.

Sparta è una società oligarchica e militarista, solo gli spartiati hanno diritti politici; gli spartiati si occupano solo di guerra, gli iloti (schiavi) reggono col lavoro l'economia dello stato.

Atene è una società aperta e democratica con Solone. I diritti politici dipendono dal ceto, Clistene instaura la democrazia.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".