Mappa concettuale: Persiani



I Persiani, di origine indoeuropea (nomadi), furono unificati dal re Ciro II il grande, che conquistò anche il Regno dei medi e attuò una politica di tolleranza e restituì la libertà agli ebrei. I Persiani costituirono un grande impero che comprendeva quasi tutta l'Asia minore. Dopo re Ciro II fu re il figlio Cambise II e poi il nipote Dario che unificò e ingrandì l'impero persiano con una rete stradale e diviso in 20 province con a capo un satrapo. Dario diffuse il culto del dio Haura Madza; istituì una moneta unica e un'unica lingua: l'aramaico.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".