Mappa concettuale: civiltà etrusca



La civiltà etrusca (VIII sec. a.C.) nacque fra il Tevere e l'appennino tosco-emiliano da origine incerta (unione di popoli). Ebbe molti contatti commerciali e culturali con greci e fenici grazie al rame, argento e ferro dell'isola d'Elba e del monte Amiata. Ebbe una lingua diversa dagli altri popoli e una scrittura simile a quella greca. Si organiccò in città stato in Toscana e Umbria, l'antica Etruria. Nel VI sec. nacque la Dodecapoli, cioè una federazione di 12 città stato il cui centro religioso era il tempio di Voltumna.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".