Mappa concettuale: Scoperte geografiche



Le grandi scoperte geografiche avvengono tra il 1440 e il 1700 quando gli europei commerciano con le Indie, cioè India e Cina, attraverso la via della seta, ma a Bisanzio i turchi chiedevano forti dazi e così si cercò una via da ovest per raggiungere l'est. Le indie erano ricche di oro, tessuti preziosi, profumi, zucchero e spezie. Le scoperte geografiche avvennero grazie alle nuove navi, nuove tecniche di navigazione e a nuove conoscenze per portare la fede e arricchirsi e a uno spirito critico e umanistico.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".