Mappa concettuale: Nutrizione degli eterotrofiti



La nutrizione negli eterotrofi necessità di una trasformazione del cibo in sostanze assimilabili o molecole semplici (glucosio, amminoacidi, acidi grassi) poi assimilate / eliminate.
La trasformazione del cibo, detta digestione, può essere intracellulare o extracellulare.
La digestione intracellulare degli organismi unicellulari che hanno vacuoli con enzimi.
La digestione extracellulare, cioè attraverso vari organi dell'apparato digerente con funzione di ingestione, digestione e assimilazione.




Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".