Cosa sono i pingback e i trackback di Wordpress


Su Wordpress si trovano già attivate le funzioni di pingback e trackback. Molti gestori di blog li utilizzano convinti che possano migliorare il coinvolgimento degli utenti ma come altri credo che portano solo problemi, contenuti duplicati, link automatici che sono inutili e che sarebbe più sensato disattivarli. In questo articolo, vi sarà spiegato cosa sono trackback e pingback e in che cosa si differenziano dato che spesso vengono confusi tra loro.





Cos'è un trackback?

Un trackback è la notifica di una citazione, quando un nostro articolo riscuote successo verrà letto e condiviso da molte persone. Alcune di queste persone possono essere in possesso di un blog e trovando interessante il nostro articolo ne estraggono una parte e poi lo linkano come sito da cui hanno preso spunto, come fonte. Quindi il trackback è una tecnologia che ci avvisa quando altri siti parlano dei nostri articoli, serve per dare fiducia a chi legge l'articolo dato che è stato segnalato anche su altri siti. Lo svantaggio dei trackback, almeno dal punto di vista del lettore, è l’impossibilità di verificarne l’autenticità. Esiste però uno svantaggio anche dal punto di vista dell’autore: utenti maliziosi potrebbero riempire il nostro blog di falsi trackback, al fine di inserire link verso la loro pagina (di solito per aumentarne il Page Rank).

Cos'è un pingback?

I pingback sono un passo avanti rispetto ai trackback perché permettono di verificarne l'autenticità, non sono facilmente falsificabili perché non sono editabili da chi li scrive e permettono di verificare il mittente al momento della ricezione.

Qual è la differenza?

I trackback si possono inserire manualmente mentre i pingback vengono inseriti in automatico. I pingback non inviano alcun contenuto. I trackback inviano un estratto del contenuto.

Come tenerli sotto controllo?

La moderazione di pingback e trackback è abbastanza semplice. Entrambi si possono visualizzare sotto l'area di moderazione dei commenti. Secondo la mia esperienza, nel 99% dei non sono altro che SPAM. Questo è il modo più semplice per gli spammer di ottenere un backlink dal vostro sito. Vedo spesso pingback di utenti che hanno semplicemente rubato un mio articolo parola per parola. Non ha senso mantenere un link proveniente da uno spammer. Questo è il motivo per cui li ho disattivati completamente dai miei siti e non ne consiglio l'utilizzo. E poi chi ha tutto questo tempo da perdere nella moderazione dei link di spam?

Come si disattivano?

Se siete stanchi di questi link potete disattivarli completamente da Impostazioni > Discussione e poi togliendo il segno di spunta dalle prime due voci.

LEGGI ANCHE: Come eliminare pingback e trackback su Wordpress



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".