Si dice Grazie per averci seguito o seguiti?


Ascoltando le trasmissioni radiofoniche e televisive (come i telegiornali, il conduttore o presentatore saluta sia all'inizio della trasmissione (es. buongiorno, buonasera o buonanotte a seconda dell'orario) e poi al termine della trasmissione.
Il saluto conclusivo potrebbe essere semplicemente un augurio di buon proseguimento sulla stessa rete oppure un ringraziamento ai telespettatori o al pubblico che hanno seguito la trasmissione. Di solito concludono dicendo grazie per averci seguito, qualche altro invece preferisce dire grazie per averci seguiti.

A questo punto il dubbio sorge spontaneo: si dice grazie per averci seguito o seguiti?

La regola generale della grammatica italiana dice che:
"Quando il complemento oggetto precede il participio passato, quest’ultimo si accorda secondo genere e numero al complemento oggetto".

La concordanza è obbligatoria quando il complemento oggetto è costituito dai pronomi atoni: lo,la, li.

Con le particelle: mi, ti, ci, vi in funzione di complemento oggetto, l'obbligo di concordanza è facoltativo.

E' corretto scrivere sia "Grazie di averci seguito" sia "Grazie di averci seguiti"… a voi la scelta!



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".