Mappa concettuale: Lingua volgare



La lingua volgare nasce (per essempre compresa dal popolo e dai colti, quindi un volgare nobilitato) in Italia nel 392-404 con alcune parole su iscrizioni latine, poi nel 9° sec. con l'indovinello veronese e la carta capua nasce una nuova lingua volgare. Nel 11° sec. Jacopone da Todi scrive le laude, nel 12° sec. si scrivono i 22 sermoni subalpimini in dialetto piemontese (settentrionale). Con Federico II di Svevia nasce la scuola siciliana (amore cortese) influenzata dalla lingua D'oc d'Occitania.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".