Mappa concettuale: Italo Svevo



Italo Svevo nasce nel 1861 a Trieste, viaggia a lungo per l'Europa. Nel 1923 scrive la sua opera più famosa: La coscienza di Zeno, che si rifà alle idee di Sigmund Froid, il padre della psicanalisi. Il protagonista è Zeno Cosini, un uomo debole che inganna anche se stesso, egli viene aiutato dallo psicanalista a cercare il proprio io.  Svevo muore nel 1928
  Fonte: Mapper-Mapper



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".