Mappa concettuale: Il tempio egizio



Il tempio egizio divino ha 4 elementi tipici:
- il pilone o ingresso
- il santuario o sacrario con il naos, la cella della statua del dio
- il cortile colonnato
- la sala ipostila (con colonne).

Il tempio egizio si sviluppa a cannocchiale ed ha origine nel Regno Nuovo 1550-1069 a.C.) Il più importate tempio egizio è il tempio di Amon, a Karkak presso l'antica Tebe, si entra dalla via degli Dei dove ci sono 40 sfingi con testa di ariete.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".