Mappa concettuale: Età arcaica




L'età arcaica (7°-6° sec. a.C., ricerca delle forme) è un periodo di benessere e aumento della popolazione. Si fondano nuove città, le colonie greche, dette dai romani la Magna Grecia. L'età arcaica vede la costruzione di templi e santuari dove è importante la proporzione delle misure e armonia delle forme. Nella pittura vascolare si abbandona il geometricoe e si studia la figura umana. Si evolve la scultura. In architettura, l'edificio più importante è il tempio. Il tempio è la casa terrena degli dei che sono molti (politeisti) e simili agli uomini e dalla loro unione nascono gli eroi. Gli dei sono a immagine degli uomini, per cui il tempio ha forme semplici, razionali, umane e due elementi di base: il naos=cella e il pronao=spazio davanti alla cella.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".