Mappa concettuale: Decadentismo



Il decadentismo nasce in Francia. E' una corrente culturale che si sviluppa da inizio 1900 alla 2° guerra mondiale in Europa e Occidente. Deriva dai decandentisti o poeti maledetti (ad esempio D'Annunzio e Pascoli) che rifiutavano la società in rapida trasformazione, essi vivevano in un clima di pessimismo e angoscia. Durante il decadentismo solo la poesia è illuminazione e rivelazione. La scienza si oppone al passato con la teoria della relatività. Nasce la psicoanalisi con Sigmund Froid (impulsi infantili). Nasce la teoria del super uomo (io superiore e antisociale) che è la base di fascismo, nazismo e stalinismo. Il decadentismo rifiuta la ragione ed esalta il valore estetico.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".