Mappa concettuale: Contesto storico del 1800



La borghesia ha il potere politico e dominio sui poveri e su altri paesi. E' un periodo di progresso tecnologico e nei trasporti, si fanno avanti gli ideali di libertà, uguaglianza e fratellanza. Nel 1814 dopo la sconfitta di Napoleone si tenne il Congresso di Vienna. Nasce il concetto di nazione per cacciare lo straniero, ci sono movimenti socialisti guidati da Karl Marx, si vuole eliminare la proprietà privata e ci sono rivolte e repressioni nei confronti dei borghesi. Le cause della 1° guerra mondiale sono la questione d'Oriente (lotte fra Inghilterra, Russia e Austria per il controllo del Mediterraneo orientale), la nascita di idee nazionaliste (cioè nazione libera ma dominante sulle altre) tensioni fra nazioni alleate (per le colonie in Asia e Africa).



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".