Mappa concettuale: Boccaccio



Giovanni Boccaccio (Firenze 1313) fu testimone della peste a Firenze nel 1348. Scrisse il Decameron (7 fanciulle e 3 giovani fuggono dalla peste di Firenze e in 10 giorni si raccontano 100 novelle), fu imitato da parecchi autori nel 300 e nei secoli successivi. La gente del popolo ispira le sue novelle che sono racconti in prosa vivace e in volgare; nel Decameron si affermano i valori della borghesia in ascesa.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".