Mappa concettuale: Società feudale



Nel Medioevo i campi erano coltivati dai servi della gleba, si affermò dal 887 la società feudale con la cerimonia dell'investitura. Il cavaliere veniva chiamato vassallo, giurava fedeltà al suo signore (in genere un re o l'imperatore), in cambio riceveva un feudo e diventava così un feudatario che poteva dare il feudo al valvassore che lo poteva dare al valvassino.

Nel 962 Ottone I per aumentare il suo potere (privilegio di Ottone) creò i vescovi-conti. Nacque un conflitto chiamato lotta per le investiture tra il Papa Gregorio VII e l'imperatore Enrico IV che si concluse con il concordato di Worms nel 1122.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".