Mappa concettuale: Protesta dei Coloni



I Coloni protestano contro il diritto del Parlamento inglese di fare le leggi su di loro, allora il Parlamento toglie le tasse sgradite ma non il diritto di emetterle. Nel 1773 concede alla Compagnia dele Indie il monopolio del commercio del tè. Il 16 dicembre 1773 i "figli della libertà" distruggono un carico di té inglese nel porto di Boston, è il Boston Tea Party. Londra risponde con severe restrizioni, gli "Intollerable Acts". Nel 1774 i rappresentanti dei Coloni si radunano nei congressi continentali.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".