Mappa concettuale: Dolce stil novo



Dalla scuola poetica toscana e siciliana, dal 1200 al 1300 nasce a Bologna il dolce stil novo. Fu ideato da Guido Guinizzello, seguito dal gruppo fiorentino che si definisce gruppo di cori gentili (intellettuali fra i contadini) per arrivare a Dio con l'ascolto della propria coscienza, e fu seguito anche da Dante Alighieri.
Ha come temi l'esaltazione dell'amore spirituale espresso in modo filosofico e scientifico, la nobiltà che risiede nell'animo, la donna come figura Angelica con nomi di donne amate e la sua bellezza (è simbolo della bellezza di Dio).



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".