Mappa concettuale: Decameron



Il Decameron di Boccaccio ha un intento edonistico e utilitario (il piacere è il fine ultimo dell'uomo).

L'architettura dell'opera è costituita da:
1) Super-cornice: intervento dell'autore.
2) Cornice: brigata dei novellatori, organizzazione delle giornate ma eccezioni alle regole, atmosfera di ordine e gentilezza opposta alla disgregazione della peste.

Novella:
- Personaggi e gli ambienti: cittadini e borghesi, nobili e cortesi.
- I temi: condanna dell'ipocrisia e dell'eccesso, critica alla corruzione dei poteri, peso della fortuna valore dell'ingegno e dell'industria, forza della natura, avventure, amori felicie  e infelici, efficacie dei moti di spirito, beffe, celebrazione della nobiltà d'animo.
- Spazi geografici: le città e il Mediterraneo.

Questa è una nuova etica laica e problematica.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".