Mappa concettuale: Dante Alighieri - Storia



Dante Alighieri nel 1300 diventa priore (sindaco) di Firenze. Già dal 1266 i guelfi hanno cacciato da Firenze i ghibellini ma Firenze è ancora divisa, in guelfi neri e guelfi bianchi.
I guelfi neri con a capo Coso Donati, sono ricchi proprietari terrieri e attuano una politica espansionistica e un'alleanza con il Papa Bonifacio VIII.
I guelfi bianchi con a capo Vieri De' Cerchi, sono commercianti, artigiani, intellettuali e vogliono pace, giustizia e indipendenza. Nel 1301 sono sconfitti dai guelfi neri aiutati dal papa. Dante è condannato e sceglie l'esilio presso le corti italiane, sino alla sua morte a Ravenna nel 1321.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".