Sistemare "Remove query strings from static resources" - Wordpress


Utilizzando il tool di Pingdoms o GTMetrix per testare velocità e prestazioni del proprio sito web, potreste esservi imbattuti nel parametro "Remove query strings from static resources" che in italiano significa "Rimuovi le stringhe delle query dalle risorse statiche". Utilizzando Pingdom potreste ritrovarvi un valore molto basso mentre usando Pagespeed potreste ritrovarvi una serie di url di risorse JS o CSS che contengono le stringhe "?" o "&" e questa cosa non è ben vista in ottica SEO, specialmente per Wordpress, in quanto questi file non potrebbero essere serviti come copia cache.


Per migliorare di molto il punteggio relativo a "Remove query strings from static resources" dovrete recarvi nel file functions.php del vostro tema ed aggiungere in una posizione che non vada in conflitto con altre funzioni, il codice seguente:
function _remove_script_version( $src ){
$parts = explode( '?', $src );
return $parts[0];
}
add_filter( 'script_loader_src', '_remove_script_version', 15, 1 );
add_filter( 'style_loader_src', '_remove_script_version', 15, 1 );

Bisogna salvare il file e poi, prima di rifare il test con Pingdoms per vedere i miglioramenti, dovrete prima recarvi nelle impostazioni del vostro plugin per la cache (se ne state utilizzandone uno) e poi cancellare totalmente la cache. Rifacendo nuovamente il test noterete che il punteggio è notevolmente incrementato; un buon punteggio sarebbe >85 punti.

Se invece non siete in grado di aggiungere correttamente il codice nel file functions.php, potrete installare il plugin Wordpress Remove Query Strings From Static Resources, che farà questo al posto vostro, finché lo terrete attivo e funzionante.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".