Mappa concettuale: Napoleone - Fuga e esilio



I cento giorni e l'esilio. La Francia torna ai Borbone, con Luigi XVIII, fratello del re ghigliottinato, che concede una costituzione ma governa in modo autoritario.
Napoleone nel 1814 fugge dall'isola d'Elba e per cento giorni torna sul trono di Francia. Nel 1815 Gran Bretagna e Prussia sconfiggono definitivamente Napoleone a Waterloo (Belgio) che viene esiliato a Sant'Elena, isola sperduta nell'Atlantico, dove muore il 5 maggio 1821.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".