Mappa concettuale: Restauro della volta di Michelangelo



Il restauro della volta di Michelangelo (1981-1990) ha riportato in vita i colori accesi e cangianti accostati liberamente anche nelle ombre, da essi derivano i futuri manieristi (dopo il 1520). Come quelli del Tondo Doni e come nella famosa scena della Creazione di Adamo.

Adamo si solleva attratto dalla potenza vitale, le dita si sfiorano e gli ignudi sono sculture dipinte, corpi perfetti come il divino. Il manto di Dio che si gonfia richiama la forma di un cervello simbolo di sapienza e razionalità; sede del pensiero.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".