Mappa concettuale: Manierismo 2



Il manierismo va dal 1500 al 1600 e fa riferimento al periodo originale. Esprime paure e inquietudini umane, dissolve l'armonia e l'ordine rinascimentale. E' stato a lungo considerato negativamente come opere alla "maniera" dei grandi maestri, cioè imitazione.  Lo scultore principale è Gianbologna che ha realizzato "Il Ratto delle Sabine", gli esponenti pittori sono Pontormo (Deposizione e La visitazione) e Parmigianino (Madonna dal collo lungo).
Gli artisti del manierismo non seguono più le regole della classicità. Nelle loro opere rifiutano proporzioni, iconogrammi, prospettiva di riempire la tela e la pittura di genere.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".