Mappa concettuale: Il Manierismo



Il manierismo si colloca dopo il rinascimento, più precisamente tra il 1500 e il 1600. Tre generazioni di artisti ne hanno fatto parte: Tosco/Romano (Pontorno), Emiliano (Parmigianino) e Lombardo Veneto (Giulo Romano). Il manierismo è caratterizzato dal rifiuto verso l'iconogramma, le proporzioni classiche, la prospettiva, il riempire la tela il più possibile e la pittura di genere.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".