C'è un cadavere in biblioteca, riassunto e analisi


Riassunto:
La storia comincia in una mattina come le altre, quando la signora Bantry e suo marito vengono svegliati dalla cameriera che dice di aver visto il cadavere di una giovane donna bionda che indossava un vestito bianco, nella biblioteca. Fu proprio così e subito viene chiamata la polizia. Il colonnello Melchett e il sovrintendente Harper devono svolgere questa indagine. La signora Bantry chiama invece miss Marple , una sua vecchia amica. Il primo sospetto fu Basil Blake che era stato visto insieme a una ragazza bionda, ma quando videro che lei era viva, non si insospettirono più.
In seguito si denunciò la scomparsa di Ruby Keene, la ragazza trovata strangolata su un tappeto della biblioteca del signor Bantry. Sua cugina Josie venne a vedere il cadavere di Ruby, ma non sembrava molto triste. Lei dichiarò di non sapere niente della vita di Ruby Keene, solo che lavorava per l’albergo Majestic e che quella sera non si era presentata al lavoro. Così tutti tranne il signor Bantry andarono ad indagare all’albergo. Colui che aveva denunciato la scomparsa della ragazza fu il signor Jefferson, che aveva un figlio e una figlia morti in un incidente. Solo lui si era salvato, ma stava su una sedia a rotelle e viveva con sua nuora e suo genero. Gli piaceva la compagnia di Ruby e aveva deciso di adottarla e di darle dei soldi. Il genero e la nuora non erano d’accordo e quindi erano i primi ad essere sospettati. In seguito vennero fatte altre due denunce: la scomparsa di una studentessa Pamela e dell’auto del signor Bertlett, l’ultimo che aveva visto Ruby Keene. Tuttavia lui non era sospettato. In seguito venne scoperta un auto bruciata con dentro una persona, forse Pamela. Miss Marple capì tutto. I due omicidi erano compiuti dallo stesso assassino: Josie.
Lei scoprì tutto osservando anche i minimi particolari. In realtà Ruby Keene era Pamela e la ragazza che si trovava nella macchina era Ruby Keene. Josie si era sposata con il genero del signor Jefferson, perché voleva prendere tutte le ricchezze alla morte del signor Jefferson. Quando però arrivò Ruby Keene, questo non poteva più accadere. Quindi illuse Pamela di dover fare un provino per uno studio cinematografico la truccò e la vestì come Ruby Keene. Le diede poi un gelato in cui aveva messo una droga e la strangolò dopodiché la fece portare nella casa di Basil Blake, che spaventato a sua volta la portò nella biblioteca del signor Bantry pensando di fargli uno scherzo. Così Josie prese Ruby e strangolò anche lei, la mise nella macchina di Bertlett e diede fuoco alla macchina. A questo punto avrebbe potuto uccidere il signor Jefferson, e nessuno avrebbe pensato che sia stato ucciso perché lui era molto malato. Ma Miss Marple risolse il caso anche questa volta e Josie venne arrestata. Così il signor Jefferson diede tutte le ricchezze a sua nuora che si sposò con Hugo McLean.

Autore: Agatha Christie

Personaggi

Personaggi principali:
-Miss Marple;
-La signora Bantry;
-Josie;
-Colonnello Melchett.

Personaggi secondari:
-Signor Bantry;
-Basil Blake;
-Signor Jefferson;
-Sovrintendente Harper;
-Signora Jefferson ( moglie del figlio del signor Jefferson)
-Signor Bertlett;
-Mark Gaskell ( il genero del signor Jefferson)

Spazio e tempo

Ambiente: Albergo Majestic, casa dei signori Bantry.
Data: imprecisa.
Durata: alcune settimane.


Commento: Questo libro mi è piaciuto, perché racconta come si svolge questa indagine, le poche probabilità di trovare il colpevole e come Miss Marple, facendo attenzione a tutti i particolari apparentemente insignificanti scopre la verità.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".