Mappa concettuale: Caravaggio



Michelangelo Merisi da Caravaggio (Milano 1571 - Porto Ercole 1610) fu un uomo irrequieto e violento, per questo nel 1592 fugge a Roma dove è protetto dal cardinale Francesco Maria del Monte. Fugge a Napoli, Malta, Siracusa e ancora a Napoli per il suo carattere fiero e ribelle; è spesso coinvolto in risse e anche in un omicidio per il quale è condannato alla decapitazione. Le modelle dei suoi personaggi sacri sono donne di facili costumi per ciò le sue opere vengono rifiutate dalla chiesa. La rivoluzione della sua pittura sta' nel naturalismo della tridimensionalità evidenziata dalla luce che evidenzia i volumi dei corpi, emergenti dal buio.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".