Come creare url brevi usando Google Shortener


Con il progressivo utilizzo dei social media stiamo continuamente assistendo alle aziende che stanno dando più importanza al loro branding (marchio) condividendo tutti gli articoli, le notizie e le offerte sui social network come Facebook e Twitter e siccome spesso utilizzano dei titoli molto lunghi, per renderli più appetitosi e soprattutto perché su Twitter si ha a disposizione un numero di caratteri limitato, utilizzano dei servizi online che accorciano gli url o meglio li sostituiscono con altri ma se vengono cliccati portano alla stessa pagina mediante un redirect.

Esistono svariati servizi online che possiedono questa funzione gratuita come Bit.ly e Tinyurl e non poteva mancare un servizio di Google quasi identico ai precedenti, si chiama Goo.gl e serve per accorciare URL e condividere pagine web con statistiche sui click.

Perché utilizzare Google URL Shortener?

Di seguito sono riportati alcuni dei vantaggi di questo servizio:
  • Stabilità: è uno dei servizi più affidabili e sempre funzionante.
  • Velocità: con l'alta velocità dei server di Google, gli url caricheranno più velocemente di qualsiasi altro servizio.
  • Sicurezza: invia un avviso o notifica se l'url immesso punta ad un sito web con malware, phishing o spam.
  • Analytics: vengono tracciati non solo i click sul vostro link, ma vengono forniti anche dettagli geografici, sul tipo di browser utilizzato, i link refferers e il tipo di piattaforma.
Recatevi sul sito Google URL Shortener (occorre eseguire l'accesso con un account Google) e poi dopo aver inserito l'url da accorciare nel riquadro bianco dovete cliccare sul pulsante Shorten URL. In questo modo oltre all'anteprima del sito vi verrà fornito il link accorciato pronto per essere prelevato.


Come tenere traccia del numero di click o visite?

Per tenere traccia del numero di click delle visite, è necessario prima effettuare il login con l'account che si è usato al momento della creazione dell'url corto. Poi in basso sono presenti gli ultimi url accorciati e dal l'elenco si deve cliccare su "Dettagli" per visualizzare le statistiche complete per quel url.

Quarti url si possono accorciare?

Attualmente è possibile creare un numero illimitato di url accorciati utilizzando il servizio Google URL Shortener. Non è alcuna limitazione ed è pure gratis, meglio di così?


Inoltre Google Shortener è disponibile come estensione per Google Chrome, utilissima per chi condivide tantissimi link.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".