Riassunto corto: Giuseppe Ungaretti


Giuseppe Ungaretti fu uno dei maggiori esponenti della corrente Ermetica agli inizi del '900. Ungaretti nacque ad Alessandria d'Egitto nel 1888 e qui trascorse la sua giovinezza. Nel 1912 si trasferì a Parigi dove completò la sua formazione culturale. Tornato in Italia prese parte alla Prima Guerra Mondiale. Egli morì a Milano nel 1970. le sue opere più importanti furono: il porto sepolto, L'allegria, Sentimento del tempo, Il dolore.
Ungaretti fu considerato l'iniziatore della poesia ermetica. La poesia ermetica è caratterizzata in particolar modo dalla sua brevità e dall'uso di metafore e di analogie, però è di difficile comprensione. L'ermetismo nasce negli anni '20 e '30 ed è caratterizzato dalla guerra, infatti le poesie di molti autori ermetici come Ungaretti sono tristi...

Se volete saperne di più leggete anche la Biografia completa di Ungaretti



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".