Mappa concettuale: Decolonizzazione in Asia



Le cause della decolonizzazioni in Asia sono le radici nelle grandi civiltà, il forte sentimento nazionale e le importanti religioni: induismo, buddismo e islam. Specie in India la ribellione ai dominatori inglesi da' vita al partito del congresso 1885; lotta basata sulla non-violenza, resistenza passiva e disobbedienza civile. Il leader è il Mahatma Gandhi che voleva l'unità dello stato e delle religioni. Nel 1947 l'India ottiene l'indipendenza e inizia la modernizzazione ma sarà divisa in 2: Unione Indiana e Pakistan (abolite le caste). Gandhi è assassinato da un estremista, gli succedono Nehru, la figlia Indira e il nipote Rajiv (uccisi).

Fonte: Mapper-Mapper



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".