Mappa concettuale: Breccia Porta Pia e Roma Capitale



La sconfitta della Francia nel 1870 a Sedan da il via libera ai bersaglieri che entrano in Roma il 20 settembre 1870 aprendo una breccia a Porta Pia. Dopo la breccia il popolo romano vota l'annessione di Roma al Regno di Sardegna ed ha così fine il Risorgimento. Nel 1871 i rapporti tra regno e santa sede sono regolati con la legge delle guarentige (garanzia) che sancisce il nuovo stato del Vaticano però Pio 9° le rifiuta, si dichiara prigioniero dello stato italiano e proibisce ai fedeli di partecipare alla vita politica del paese con il non expedit, cioè l'invito a non votare, con la scomunica di chi usurpa i suoi territori e il sillabo, cioè la condanna della modernità e del liberismo.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".