Mappa concettuale: Anarchia



La tesi di Michail Bakunin, russo e teorico dell'anarchia (dal greco "Archè = governo), (An Archia = mancanza di governo), né Dio, né Stato, né servo, né padrone era che l'origine dell'ingiustizia è l'esistenza dello stato. Bakunin era un esule russo dal governo assoluto degli zar. Il mezzo per la liberazione è la rivolta di tutte le classi oppresse spontanea ed individuale. I loro obbiettivi sono la distruzione dello stato e dei loro rappresentanti, l'affermazione della libera associazione ma non organizzativa per non ricreare delle gerarchie.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".