Mappa concettuale: 2° Dopoguerra



Nel secondo dopoguerra, 26 giugno 1945 nasce l'ONU per evitare altre guerre. Nel 1945 in Crimea si tiene la conferenza di Jalta che divide l'Europa in 2 zone: una controllata dagli USA (sistema capitalista) ed un'altra controllata dall'URSS (sistema comunista sovietico), che possiede il controllo sugli stati satellite e cioè Polonia, Romania, Bulgaria, Ungheria, Cecoslovacchia, Germania orientale; questi paesi non hanno la libertà di pensiero e di parola e la loro economia è regolara dal Comecon; li separa un confine: la cortina di ferro. L'Italia perde Moncenisio, briga, isole del Dodecaneso, Zara, Fiume, l'Istria, metà di Trieste. Gli americani adottano il Piano Marshall per impedire che l'Europa cada sotto il controllo dell'URSS, è però respinto da Stalin.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".