Si dice Rigo o Riga, Righi o Righe?


Tante volte le parole italiane fanno venire parecchi dubbi sul loro corretto utilizzo, è il caso di rigo o riga, entrambe sono giuste ma possono avere un significato diverso e vanno utilizzate in ambienti differenti. Il dubbio viene prima di entrare in una cartoleria: meglio dire quaderno a righe o a righi? oppure si deve stare attenti a non uscire fuori dal rigo o dalla riga?

E' più appropriato dire la parola "rigo" per quanto riguarda i versi, solitamente si dice: copiare rigo per rigo, sottolineare un rigo, saltare un rigo leggendo, scrivere almeno un rigo, scrivere un rigo di ringraziamentorigo musicale (pentagramma).

Riga è più usata per indicare la riga come strumento per disegni geometrici, il famoso righello insomma per misurare piccole distanze!
La parola riga può essere utilizzata per indicare la scriminatura dei capelli: farsi la riga, oppure per lo stare in ordine: stare in riga, per segnare una linea di riferimento: tracciare una riga.

Per la forma plurale si utilizza "righe", per esempio le righe di un foglio, una camicia a righe, testo di poche righe, leggere tra le righe, andare sopra le righe, la prima riga, la seconda riga, rompete le righe! (in ambito militare).

La differenza è che con “rigo” si indica una riga di scrittura a mano o a stampa: il plurale in questo caso è “righi”. Con “riga” una linea diritta tracciata su una superficie: il plurale è “righe”.

Righi che fa riferimento alle tante righe di un quaderno rimane comunque poco utilizzato, per la forma plurale si utilizza quasi sempre "righe".

Si ricorda che anche il presente indicativo del verbo "rigare" utilizzare suddetti termini (io rigo, tu righi, egli riga...)

Secondo alcuni dizionari "rigo" e "riga" sono intercambiabili sia come 'linea di scrittura' che come 'linea tracciata su un foglio'.

Ricorda bene: Per un poema in italiano non si usa la parola "rigo" ma il termine "verso".



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".