Mappa concettuale: Giacomo Leopardi Vita 1° parte



Giacomo Leopardi nasce nel 1798 a Recanati (Marche), trascorre un'infanzia felice grazie a una famiglia solida, a uno studio matto e disperato di lingue antiche e moderne nella biblioteca paterna.
Recanati è un luogo che opprime e soffoca la sensibilità di Giacomo perciò ha un'amicizia epistolare con Pietro Giordani (classicista). E' tentato da un desiderio di fuga e nel 1819 viene scoperto dal padre; inoltre una grave malattia infierì sui suoi occhi ma questo non fermò la sua voglia di scrivere ed infatti scrisse gli Idilli, nel 1821 fa un viaggio a Roma, come al solito ottiene delusioni e poi ritorna nuovamente a Recanati.
Il 1823-24 è un periodo drammatico per Giacomo, viaggia a Milano dall'editore Stella, poi a Bologna ed infine fa ritorno sempre al luogo d'origine (Recanati).
Nel 1926 va a Firenze (città vivace e aperta) ed incontra letterati ed intellettuali, poi si reca a Pisa dove torna a scrivere poesie con una buona produzione poetica ma non è auto-sufficiente.
LEGGI ANCHE: Seconda parte della vita di Leopardi



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".