Mappa concettuale: Analisi dell'Opera



Quando si analizza un dipinto bisogna utilizzare uno schema ben preciso, questo schema è quello illustrato nella mappa concettuale. L'analisi dell'opera deve inquadrare per prima l'autore, l'anno di realizzazione, il periodo storico, la corrente artistica di appartenenza. Poi successivamente si deve focalizzare il soggetto per capire da dove è tratto e chi è, vanno descritti non sono le cose principali ma anche i piccoli particolari come l'ambientazione e gli elementi più "distanti", solitamente gli elementi in primo piano hanno significati simbolici e allegorici, riferimenti autobiografici dell'autore o semplicemente riferimenti storici. La tecnica utilizzata è molto importante e si deve analizzare il colore (il chiaroscuro, luci e ombre ecc.) ma anche la rappresentazione dello spazio e delle prospettive.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".