Come inserire l'etichetta RTA sui siti per adulti


Spesso mi viene chiesto se creare un sito per adulti in Italia sia legale, la risposta è si ma spesso si trovano discussioni sui forum che dicono che non lo sia o che comunque non conviene. Questo perché risulta più facile dire che in Italia i siti per adulti (video porno e foto hard) siano illegali in quanto altrimenti bisognerebbe fare delle precisioni. Come spiegato nell'articolo precedente la pornografia comprende l'atto sessuale tra persone che acconsentono la loro visione in rete perché sono pagate in qualità di attori/attrici o "esibizionisti", quindi se si favorisce la prostituzione o si inseriscono video con minori e animali in questo caso si va contro la legge, nei casi "normali" cioè con video embeddati dai siti fornitori attraverso affiliazioni o regole interne non si dovrebbe rischiare nulla. Esisteranno altre limitazioni e probabilmente ne spunteranno altre ancora, in Italia è una moda mettere il bastone tra le ruote su argomenti di questo tipo, ma se volete iniziare a fare un sito per adulti non dovete dimenticare di inserire l'etichetta RTA (Restricted to Adults) che funge come controllo genitori in modo che i minori non possano ritrovarsi accidentalmente su un sito per adulti vietato ai minori, accidentalmente, dopo una ricerca su Google o qualsiasi altro motore di ricerca.

Esistono estensioni e programmi che bloccano l'accesso ai siti per adulti ma per legge, sicuramente in Italia è obbligatorio inserire l'etichetta RTA su ogni sito. Questo potrebbe farvi perdere un po' di visite perché il vostro sito apparirebbe tra i risultati digitando keyword tipiche del linguaggio pornografico (porno, sesso, sex, fuck ecc.) ma in compenso sareste con la coscienza pienamente pulita.

Per inserire l'etichetta RTA sul proprio sito per adulti dovete recarvi sul sito RTAlabel, cliccare su Webmasters Label Your Sites e a questo punto prelevare il codice (il tag) ed andarlo ad incollare nell'header del proprio sito.

Sarebbe questo:
<meta name="RATING" content="RTA-5042-1996-1400-1577-RTA" />

Per Wordpress invece esiste anche il plugin per aggiungere in automatico il tag nell'header.

Per dare un senso di sicurezza al vostro sito, secondo me, non basta inserire il codice dentro l'header ma sarebbe più giusto (non obbligatorio) inserire anche il banner RTA come elemento grafico nel footer, cioè in fondo al sito. Sono presenti banner di diverse dimensioni nell'apposita sezione, dovete semplicemente scaricarne uno e caricarlo sul proprio sito.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".