Google Chrome: video player superato è un virus


Google Chrome viene considerato tra i browser più sicuri al mondo ma nonostante questo non si può dire che sia privo di trappole con l'intento di farvi installare veri e propri virus. All'inizio del 2014 è apparso il finto aggiornamento del plugin Java con conseguenze devastanti perché sotto la veste di Java si nascondono programmi indesiderati, toolbar e il più delle volte anche virus. Ne esistono diverse varianti di questo virus che però è possibile individuare dall'indirizzo link della pagina web, solitamente strano o sconosciuto.

Ho notato che su Google Chrome appare un'ulteriore variante del virus precedente, perché come impostazione grafica è simile: c'è il logo di Chrome, un messaggio di avviso su sfondo oscurato e la finestra popup con il pulsante Ok che non dovete assolutamente cliccare!

Anche qui colui che ha creato la pagina del virus ha commesso degli errori che ho evidenziato in rosso:
Stai navigando nel web con Google Chrome e il tuo Video Player potrebbe essere superato.
Si prega di aggiornare alla versione più recente per migliorare le prestazioni.

Raccomandato
Stai navigando nel web con Google Chrome e si consiglia di aggiornare il tuo video player alla la versione più veloce disponibile. Si prega di aggiornare per continuare
  • Quando una estensione o un plugin diventa vecchio nel linguaggio scritto non si dice che è superato ma che non è aggiornato.
  • Poi c'è un errore di traduzione "alla e la" scritti di seguito.
  • Inoltre l'aggiornamento di qualsiasi cosa va fatto all'ultima versione disponibile e non a quella più veloce.

Pagine di questo tipo non è possibile fermarle perché si aprono solitamente grazie alla complicità di siti stranieri che ne traggono profitti, fino a quando vi compaiono accidentalmente il problema non dipende dal vostro computer ma probabilmente dagli ultimi siti che avete visitato o dai banner pubblicitari che espongono.

Il problema sorge quando si viene ingannati e si va ad installare il file contaminato, comunque per risolvere basta cancellare tutti i programmi installati nello stesso giorno (perché contaminati), anche le cartelle dei singoli programmi che rimangono semivuote nell'unità C se presenti e poi eseguire una bella scansione con Malwarebytes.

Comunque per la cronaca il sito che mi voleva fregare è: www.lpcloudsvr302.com ma tutto mi fa pensare che ne esistano molti altri.



6 commenti :

  1. Risposte
    1. io temo di averlo come me ne libero?

      Elimina
    2. Per averlo significa che dopo averlo scaricato, l'hai anche installato tu stesso. Se è così recati su Programmi e Funzionalità, poi imposti l'elenco in base all'ultima modifica ed elimini i software che ritieni siano virus, popup e cavolate varie. Al termine esegui l'antivirus consigliato ed elimini i file che mette in quarantena.

      Elimina
  2. grazie per l'articolo, volevo chiederti se queste pagine che si aprono in automatico si possono bloccare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo del video player appare sui siti stessi quindi è colpa del gestore del sito che non lo risolve (o forse nemmeno lo sa'). Puoi bloccarlo con un antivirus in tempo reale, quelli free durano 30 gg...

      Elimina
  3. Grazie dell'articolo, l'ho evitato grazie a te

    RispondiElimina

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".