Come Mostrare il Profilo Autore nei Motori di Ricerca


Ne è passato di tempo da quando la gente non faceva altro che parlare male di internet, che fosse un mezzo di comunicazione pericoloso per la privacy perché l'anonimato è difficile da ottenere con tutte quelle registrazioni obbligatorie. Adesso, invece, succede l'opposto: tutti si iscrivono su tutto per il piacere di apparire!

Mostrare il proprio volto nei risultati di ricerca è vantaggioso per chi possiede uno spazio web di cui è proprietario (sito, blog, forum) in quanto la foto profilo a fianco al risultato cercato è segno di un contenuto originale, veritiero e soprattutto funzionante ed anche se non lo fosse basterebbe lasciare un commento per ricevere in tempi brevi una risposta dall'autore.


Lo screenshot riportato sopra mostra l'homepage del mio blog nelle ricerche di Google con la mia foto profilo + la dicitura di Andrea Sapuppo - in 443 cerchie di Google+ che sarebbe il mio nome e cognome ed il numero di utenti che mi hanno aggiunto.

Personalmente la foto profilo mi ha aiutato ad ottenere più visite in tutti quegli articoli dove non basta leggere il post ma occorre anche chiedere supporto lasciando commenti, in altri articoli dove di solito la gente mette commenti di sfogo ho avuto meno visite proprio perché la foto dell'autore è come un qualcosa di controllato e sicuro; aggiungo anche che la foto profilo compare/scompare anche da un giorno all'altro in alcune pagine del mio blog perché sono quelli di Google a decidere se mostrarla o meno: hanno come criterio l'autorevolezza del profilo, infatti molti anche dopo aver eseguito questa guida non avranno immediatamente la loro foto profilo nelle ricerche.

Il Procedimento:

Per mostrare la foto profilo dell'autore nei motori di ricerca dovete per prima cosa avere un account Google Plus, chi non lo possiede ancora deve effettuare la registrazione.


La prima cosa che si deve fare all'interno del proprio profilo è andare nella sezione Informazioni e poi nel campo Autore cliccare su Modifica. Qui dovrete rendere la visualizzazione su Pubblico e poi sul campo Etichetta dovete assegnare il nome del vostro sito e sul campo URL l'indirizzo della homepage, selezionare che siete un Collaboratore attuale ed infine cliccare sul pulsante Salva presente in basso.



Sempre nella sezione Informazioni dovete aggiungere e verificare una vostra email funzionante. Nel campo Lavoro dovete selezionare dal menù a tendina Email e poi incollare il vostro indirizzo di posta elettronica, impostarlo su Pubblico e cliccare su Salva. Fatto questo dovete cliccare su Verifica e seguire le istruzioni inviate per email.

Per quanto riguarda la pagina di Google Plus è tutto e potete anche chiuderla, adesso dovete entrare nel vostro sito e cercare un area HTML ed incollare il seguente codice in modo che sia visibile in tutte le pagine del sito:
<a rel="me"  href="https://plus.google.com/+AndreaSapuppo/" target="_blank" rel="author" title="GooglePlus">Autore del Sito</a>
Dovete solamente sostituire il link del mio profilo con il vostro; il link può essere sostituito anche da un icona l'importante che inseriate i tag rel="me" e rel="author". Il codice di chi vuole inserire un'icona è il seguente:
<a rel="author" rel="me" href="https://plus.google.com/+AndreaSapuppo/"/><img src="URL ICONA GOOGLE + "/></a>

Ottimo, siete riusciti a configurare il Google Authorship Markup ma prima di cantar vittoria dovete utilizzare il tool Rich Snippets: incollate l'url del homepage del vostro sito nel campo vuoto e cliccate su Anteprima.


Il risultato del tool deve essere il vostro sito con a fianco la foto (del volto) del vostro profilo ben visibile e nessuna scritta in rosso perché significa che ci sono problemi all'interno del tema che state utilizzando, per risolverli dovete contattare l'autore del tema oppure modificare manualmente i tag vecchi con quelli nuovi. Se l'immagine appare nel tool significa che quando sarà il momento vi apparirà anche nelle normali ricerche di Google.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".