Proposizioni Subordinate


Proposizioni Subordinate

Eccovi i vari tipi di proposizioni subordinate, iniziamo con delle frasi e poi la spiegazione:
  1. L'esserti comportato così ti fa onore.
  2. Fabio riconosce che tu hai ragione.
  3. Non posso venire perché ho la febbre.
  4. Gli parlerò dopo che avremo pranzato.
L'esserti comportato così è un'intera proposizione che fa da soggetto, è cioè una proposizione soggettiva.
Che tu hai ragione è invece un'intera proposizione che fa da complemento oggetto, è una proposizione oggettiva.
Perché ho la febbre è una proposizione che esprime una causa, cioè una proposizione causale.
Dopo che avremo pranzato indica invece una circostanza di tempo ed è quindi una proposizione temporale.
Come nell'analisi della proposizione abbiamo il soggetto, il complemento oggetto, i complementi di causa, di tempo ecc., così nell'analisi del periodo abbiamo proposizioni soggettive, oggettive, causali, temporali ecc.
Per le vari spiegazione dettagliate effettua una ricerca nel nostro blog.


Nessun commento:

Scrivi un commento

Se trovate imperfezioni o volete aggiungere qualcosa all'articolo lasciate un commento.
Per commentare, dovete usare un account Google / Gmail.