Parafrasi: Benedetto sia 'l giorno, e 'l mese, et l'anno, Petrarca

di Francesco Petrarca
Parafrasi:

Benedetto sia il giorno, il mese, l'anno, la stagione, l'ora e l'istante, la Provenza e il luogo (si tratta della Chiesa di Santa Chiara ad Avignone) in cui sono stato trascinato da dei begli occhi che mi hanno fatto innamorare.
Benedetto sia il primo dolce affanno che io provai per il fatto di essermi innamorato, l'arco e le frecce con cui fui colpito e queste ferite che vanno dritte al cuore.
Benedette siano le voci da me sparse in tutte le direzioni nel chiamare la mia donna, i sospiri, le lacrime e il desiderio amoroso.
Siano benedetti tutti i versi nei quali la celebro facendola acquistare fama, e il mio pensiero è soltanto suo (solo per lei), così che nessun altra donna vi trova posto.


Nessun commento:

Posta un commento

Se trovate imperfezioni o volete aggiungere qualcosa all'articolo lasciate un commento.
Per commentare, dovete usare un account Google / Gmail.