Parafrasi: Il Lampo, Pascoli


Parafrasi: Il Lampo, Pascoli

di Giovanni Pascoli
Parafrasi:

E cielo e terra mostrarono la loro vera forma, grazie al bagliore del lampo: la terra spaurita, tetra, in un sussulto doloroso, il cielo ingombro di nuvole, cupo e sconvolto: nella silenziosa bufera appare improvvisamente una casa di colore bianco ma scompare subito; somiglia ad un occhio che atterrito, esterrefatto, si apre e si chiude nella notte nera.

Parafrasi per parola:
SI MOSTRO': a rigori di sintassi, qui i soggetti sono due "cielo e terra" e perciò i predicati dovrebbero essere al plurale (si mostrarono quali erano). Ma il poeta usò il singolare non solo per ragioni metriche, ma anche, e soprattutto, perché cielo e terra, fusi idealmente, appaiono come una sola creatura illuminata dalla luce del lampo e in balia degli elementi che si stanno per scatenare.
QUAL ERA: nell'attimo di luce prodotto dal lampo vi è, per chi guarda, come una rivelazione dell'aspetto del cielo e della terra che la tenebra notturna, infittita dal temporale, impediva di vedere.
LA TERRA... IN SUSSULTO: la terra è vista in una luce violacea e sinistra, in un palpitare affannoso che crea la suggestione di un mondo dominato dall'incubo della distribuzione. Sotto la luce illividita del lampo, essa pare una creatura spaurita, in attesa degli eventi.
IL CIELO..DISFATTO: il cielo spettrale e la nuvolaglia ammucchiata in disordine ruinoso offrono la visione apocalittica di un mondo che si frantuma e crolla.
Nota la bellezza dell'aggettivo disfatto che rappresenta potentemente il disfacimento del cielo tra squarci di nuvoloni accavallantisi in pazza fuga.
BIANCA BIANCA: tutto è in sussulto, nelle cose c'è come un'aspettazione angosciosa, un silenzio profondo che prelude allo scatenarsi della bufera. E il ripetersi dell'aggettivo (bianca bianca) ci dice il terrore e l'angoscia di quella casa che, alla luce del lampo, d'un tratto s'illumina, bianchissima, sullo sfondo tempestoso del cielo; è un attimo: appare e subito scompare.
Tacito tumulto sono parole di significato contrario: è una antitesi.
UNA CASA APPARI': il verso col suo ritmo veloce rende viva questa breve fantomatica apparizione nella notte cupa.
COME UN OCCHIO: quel bianco allucinante della casa, che d'un tratto si accende e si spegne, somiglia ad un occhio immenso che, atterrito, spaventato, <<si aprì si chiuse, nella notte nera>>.

Nessun commento:

Scrivi un commento

Se trovate imperfezioni o volete aggiungere qualcosa all'articolo lasciate un commento.
Per commentare, dovete usare un account Google / Gmail.